Calciomercato Milan: i nomi per il futuro portiere

Il Milan ha ormai bisogno di un portiere per il futuro. Abbiati è in scadenza di contratto e ha già 35 anni, proprio per questo motivo ci si chiede quale possa essere colui che difenderà la porta rossonera nei prossimi anni. Il Milan lo avrebbe già il “futuro” della sua porta, non un italiano ma brasiliano di nome Gabriel, ultimamente è stato spesso utilizzato per necessità ma non sempre ha riposto a dovere, infatti in molti attribuiscono a lui la colpa della sconfitta all’ultimo minuto su punizione con il Parma (rete di Parolo da ben 35 metri).

André Ter Stegen

Oppure la scelta è consigliabile che rimanga sempre nei nostri confini italici, come Marchetti della Lazio in rotta di collisione con la società biancoceleste o Agazzi del Cagliari (in rotta anche lui con la sua società). Ma in realtà la scelta è già stata fatta, proprio in Italia e precisamente nel Genoa quello di Preziosi grande amico di Galliani, insieme hanno trattato negli ultimi anni diversi giocatori, un nome su tutti El Shaarawy.

Mattia Perin è lui l’erede designato di Abbiati, in questa stagione sta mostrando doti di grande portiere, è stato protagonista proprio contro i rossoneri esibendosi in parate eccezionali. Il suo agente dice: “Tra Milan e Genoa, per ora, non ci sono stati contatti ufficiali, ma possiamo fare comunque un ragionamento di tipo logico: in virtù dei buoni rapporti tra le due società e del fatto che al Milan è in atto un ricambio generazionale con l’ascesa di Barbara Berlusconi, probabilmente ci saranno degli innesti di giovani talenti”. La verità è che il Milan è sul giocatore da molto tempo e visti gli ottimi rapporti tra Galliani e Preziosi i presupposti per un esito postivo della trattativa ci sono tutti. Non ci resta solo che aspettare…

Leggi anche -> Berlusconi a Milanello parla intensamente con…

TUTTO SUL MERCATO DEL MILAN