Calciomercato Milan, i tifosi scelgono Taarabt e Lavezzi

Il Milan lavora ancora all’esterno d’attacco, ma tra i tifosi a dominare è lo scetticismo. La fiducia nei rossoneri si spegne lentamente, anche se qualcuno crede ancora nel Diavolo, in Galliani e nei suoi colpi di mercato last minute. Così nel sondaggio promosso dalla pagina Facebook ufficiale di Calciomercato-Milan.it, che metteva sul piatto come possibili acquisti del Milan Douglas Costa, Taarabt, Lavezzi e Pandev, i tifosi hanno fatto parlare il cuore, promuovendo quel Taarabt tanto amato nei mesi scorsi per via del suo indiscusso talento, e promosso anche Lavezzi, ex Napoli ora in forza al PSG.

 Taarabt e Lavezzi, ecco su chi dovrebbe indirizzarsi, secondo i propri tifosi, il Milan in questi ultimi giorni di calciomercato e se per il primo non ci sono grosse difficoltà, il secondo desta qualche perplessità. Taarabt l’ha più volte dichiarato: i colori rossoneri sono entrati nel suo cuore e lui non ha intenzione di vestire nessuna altra maglia. Alla volontà del giocatore, ormai in rotta con il QPR, si somma anche un costo dell’operazione alla portata dei rossoneri in quanto non vengono superati i 10 milioni di euro.

Adel Taarabt

Lavezzi è stato accostato al Milan da qualche tempo ed è uno dei giocatori maggiormente graditi dal presidente Berlusconi. Le fantasie dei tifosi rossoneri vengono però frenate dal costo del cartellino del giocatore fissato tra i 20 e i 25 milioni di euro. Il Diavolo potrebbe comunque far leva su alcuni punti: Lavezzi ha un contratto in scadenza nel 2016 e, complice anche la voglia di abbandonare l’avventura francese e aprire nuovi orizzonti, non ha ancora rinnovato con il PSG, che ha quindi preso in considerazione la cessione del giocatore.

Lavezzi e Taarabt sono gli obiettivi di mercato dei tifosi del Milan, intanto però la società di via Rossi non sembra intenzionata ad abbandonare la pista Cerci che, dopo una iniziale chiusura, pare essersi riaperta. Le settimane scorrono e il calciomercato del Milan si fa sempre più caldo.

Leggi anche: