Calciomercato Milan, Ibrahimovic rifiuta lo United

Zlatan Ibrahimovic ha rifiutato il Manchester United. Lo svedese, dunque, vuole solo il Milan. Questo è quanto riferisce l’edizione odierna di SportMediaset. Dopo il Galatasaray, anche un prestigioso club come lo United riceve quindi un due di picche dallo svedese, che a questo punto, o rimarrà a Parigi fino alla scadenza naturale del contratto, o come (quasi) tutti sperano, tornerà a Milano.

L’accordo con il Milan c’è: triennale da 7,5 milioni a stagione compresi i bonus. Tutto però, dipende dal Paris Saint Germain, che deve trovare un sostituto di Zlatan, e la cosa non sembra destinata a compiersi in tempi brevissimi, sicuramente dopo la Supercoppa di Francia del 1 agosto contro il Lione.

Intanto, l’agente Fifa Fabio Parisi, ha dichiarato in proposito a Radio 24: “La regola dei 25 giocatori in rosa crea problemi a tutte le squadre, il mercato va programmato molto di più e sono più difficili i colpi last minute”. Su Ibra: Bisogna chiederlo a Raiola. Lui ha sempre manifestato attaccamento al Milan, se si sposta difficile vada altrove. Ibra è uno dei più forti e vincenti che ci siano in Europa, ma se vuole andare via da Parigi non lo trattengono di sicuro”.

Leggi anche: