Intervenuto in conferenza stampa dal ritiro della Nazionale Svedese, Zlatan Ibrahimovic non ha ancora rivelato la squadra nella quale giocherà l’anno prossimo. Lo svedese ha dichiarato:

“Ho tante proposte dall’Italia, Inghilterra ed anche qualcuna proveniente lontano dall’Europa, il mio futuro è già deciso, ma per adesso non vi dirò nient’altro. Mourinho? Se vuoi vincere qualcosa, ti basta avere lui come allenatore, Mou è un vincente. Sono sempre rimasto in contatto con lui, sin da quando ho lasciato l’Inter. Per me è stato molto importante, mi ha formato definitivamente come giocatore sia psicologicamnte che sulla base tecnica. Devo tanto a lui, per me è un grande.”

I rumors sulla futura squadra di Ibra, si fanno sempre più fitti, tutti sono convinti che andrà allo United, per la presenza di Josè Mourinho e per provare una nuovissima esperienza, visto che l’asso svedese non ha mai giocato in Premier, e se dovesse vincere qualche titolo anche in Inghilterra, diventerebbe più che una leggenda, avendo già trionfato in Italia, Spagna e Francia.
Il Milan ha sempre escluso a priori l’acquisto di Ibrahimovic per il grande ingaggio che percepisce, Galliani ha sempre bloccato un suo ritorno al Milan, nei prossimi mesi si avrannno notizia più sicure.

LEGGI ANCHE: