Calciomercato Milan, il Psg apre alla cessione di Lavezzi

Il calciomercato sta per avviarsi alla conclusione, ma in casa Milan si lavora ancora a quell‘esterno d’attacco tanto richiesto da Inzaghi e non ancora arrivato a Milanello. Nel vertice di mercoledì sera ad Arcore questo è stato uno degli argomenti trattati e tra i nomi si è fatto anche quello di Ezequiel Lavezzi, giocatore particolarmente amato dal presidente Silvio Berlusconi e in rotta con il Psg. Proprio l’allenatore dei francesi, Laurent Blanc, ha aperto alla cessione del Pocho.

“Se la rosa resta così com’è sono soddisfatto. Tuttavia se qualcuno volesse andar via, verrà sostituito”. Non fa nomi Blanc in conferenza stampa, ma il riferimento è certamente a Lavezzi. L’ex Napoli non ha ancora rinnovato con il Psg ed è uno dei calciatori più corteggiati durante questo calciomercato. Il Milan può quindi farsi avanti, i rossoneri però, oltre a battere la concorrenza, dovranno metter mano al portafogli. Il Psg ha fissato il prezzo del cartellino di Lavezzi valutandolo 20 milioni di euro, cifra che corrisponde a quella richiesta dal Torino per Cerci e ritenuta troppo elevata dal club di via Rossi.

Galliani e il Milan continuano a lavorare e sperare in qualche sconto e, sotto questo punto di vista, il Psg potrebbe cedere. Il contratto di Lavezzi scadrà tra due anni e, se la volontà del giocatore è quella di lanciarsi in una nuova avventura dicendo addio ai parigini, forse il club francese potrebbe decidere di abbassare le pretese. Intanto il mese di agosto trascorre, il campionato si avvicina e il mercato non è infinito.

Leggi anche: