Calciomercato Milan, Jorginho-Nainggolan: il brasiliano favorito?

Sembrava già tutto deciso in casa rossonera sull’acquisto del centrocampista del Cagliari Nainggolan, dopo il ritorno dal Brasile dell’Ad Galliani e, invece, c’è stato un cambio di rotta. Infatti il tanto atteso placet di Berlusconi tarda ad arrivare, il motivo può essere la non intenzione di spendere tanti soldi, 7 milioni, per un giocatore che comunque potrebbe risultare la copia dei vari De Jong o Muntari.

Ora l’attenzione è rivolta verso l’acquisto di un altro centrocampista, non più alla Kucka, ma alla Pirlo. Si parla più precisamente del regista dai piedi decisamente buoni di Jorginho del Verona. Il giocatore non è la prima volta che viene accostato al Milan: nella sessione estiva di mercato si parlava della comproprietà, in seguito l’operazione non andò in porto. Adesso un intervento di Sogliano, attuale dg del Verona ed erede designato a sostituire Ariedo Braida nel Milan, potrebbe risultare decisivo nell’acquisizione del giocatore ed essere indispensabile nel bruciare la folta concorrenza sia nostrana che estera.

Jorginho Verona

 

Un giocatore con queste caratteristiche, effettivamente , servirebbe molto di più alla causa rossonera, come un valido sostituto di Montolivo che consentirebbe al capitano di rifiatare nel corso della stagione. Il brasiliano naturalizzato italiano, in futuro potrà ricoprire in Nazionale proprio il ruolo di Pirlo e quindi mantenere la tradizione del bresciano quando era al Milan.

Leggi anche-> Calciomercato Milan: Nainggolan più vicino, Constant via?

Leggi anche-> Mercato Milan: ecco il nuovo nome per la difesa