Calciomercato Milan, la Cessione di Balotelli l'affare degli ultimi anni

A distanza di un anno la cessione di Balotelli  dal Milan al Liverpool si è rivelata davvero un affarone. La parabola discendente del bad boy sembra aver toccato ad oggi il picco più basso. Dalle proposte di Marco Amelia di raggiungerlo alla Lupa Roma in Lega Pro, alle voci sussurrate di Massimo Ferrero che lo avrebbe portato alla Samp per un solo milioncino di ingaggio, passando per le mai decollate trattative turche, che lo volevano al Besiktas, la carriera del promettente attaccante si sta arenando in maniera inesorabile.

Sempre più ai margini di un grande club come il Liverpool e con un ingaggio pesante che nessuno è disposto a sobbarcarsi e per di più, con il giocatore che non sembra disposto ad abbassarlo pur di giocare, per Mario Balotelli si prospetta un’altra stagione ai box, con la quasi certa non convocazione agli Europei 2016 e una perdita a livello di immagine e credibilità davvero considerevole.

È di oggi la notizia che Super Mario avrebbe rifiutato anche l’offerta dell‘Al-Ahly, considerata poco allettante. Il mercato è ancora lungo e sempre in fermento ma se Balotelli vuole dare una svolta alla sua carriera deve decidersi a ripartire, magari da un livello più basso, per provare a smentire tutti quelli che lo considerano il primo dei sopravvalutati.

Leggi anche: