Calciomercato Milan, Mandzukic e Martinez alternative a Ibrahimovic

L’arrivo di Bee Taechaubol nell’assetto societario del Milan ha restituito speranza e fiducia di mercato ad una squadra che da troppo tempo vive una realtà che gli sta parecchio stretta. “Non ci saranno mai problemi economici”, ha ribadito ieri il broker thailandese, e adesso in casa Milan è caccia al sogno d’inizio estate che, ha detta di molti, risponde al nome di Zlatan Ibrahimovic. I contatti per lo svedese sono fittissimi, addirittura secondo Sky Galliani e Raiola si sarebbero incontrati già ieri per discuterne, ma a Berlino, in occasione della finalissima di Champions League, ci sarà un ulteriore round. Portare lo svedese a Milano non è semplice, ecco perché in alternativa sono pronti Mandzukic e J. Martinez.

Entrambi i giocatori sono graditissimi ai vertici rossoneri, e in particolar modo Mandzukic è stato già trattato dall’AD rossonero in occasione dei summit spagnoli di settimana scorsa. Il costo dell’operazione dovrebbe aggirarsi tra i 20-25 milioni di euro, cifra adesso realistica per le casse “thailandesi” del Milan. Diversa la situazione di Jackson Martinez del Porto: il giocatore, da anni in orbita rossonera, ha dichiarato di voler lasciare il Portogallo, ma il club lusitano non fa sconti e chiede non meno di 30 milioni di euro. Più defilata la candidatura di Radamel Falcao, già accostato ai rossoneri, e per il quale sarà decisiva la collaborazione con il fondo Doyen Sports di Nelio Lucas.

Leggi anche: