In esclusiva per i microfoni di cittaceleste.it, Alessandro Matri fa il punto della sua situazione contrattuale, dopo la chiusura del prestito alla Lazio.

Sono pronto a tornare al Milan, almeno per il momento”. Il centravanti ritorna dopo aver collezionato alla Lazio un bottino non esaltane, fatto di 19 partite e 4 gol. Sarà difficile vederlo come il partner di Bacca , visto che fanno gli stessi movimenti offensivi, assai più facile sarebbe che fosse compagno dell’ipotetico ritorno di Ibrahimovic , di cui potrebbe diventare il valido gregario in area.

Starà al tecnico ed alla società, qualunque essa sarà, fare le dovute valutazioni su un attaccante che di suo presenta pro e contro. Arriverebbe a costo zero e conoscerebbe già bene la serie A e l’ambiente milanista, da un lato, ma dall’altro non c’è alcuna sicurezza per il suo rendimento, dopo che con i rossoneri ha già fallito. Al momento, quindi, sembra essere più un problema che una risorsa.

LEGGI ANCHE:

Milan, Ronzulli a Tiki Taka: Mr.Bee Ci Riproverà?

Europa League: Sassuolo ha licenza Uefa, Milan deve vincere