Calciomercato Milan, Mexes: "Cessione? Vorrei rinnovare"

Calciatori che vanno, nuovi campioni che arrivano in tempi di calciomercato le società si trasformano in porti di mare e tra nuovi ingressi e altrettante uscite c’è chi spera di rimanere ancora ancorato al proprio molo. Uno di questi è Philippe Mexes che, nell’intervista a La Gazzetta dello Sport, parla anche della sua ipotetica cessione e si dice contento al Milan e voglioso di rinnovare il proprio contratto con il club rossonero che scadrà nel giugno del 2015.

Di certo la concorrenza non lo spaventa, la conferma di Rami e l’approdo in rossonero di Alex nelle scorse settimane hanno ulteriormente rinforzato il reparto difensivo del Milan e, per poter sperare in un posto da titolare, Mexes dovrà faticare e lavorare duro, tuttavia il suo pensiero rimane lo stesso: “Non mi è mai venuta in mente l’idea di andarmene. Sono orgoglioso di questo club e la sua mentalità mi dà una gran voglia di aiutarlo a farlo rinascere”. Il difensore non ha ancora avuto modo di trattare l’argomento con la società: “Non ho ancora parlato con nessuno, ma mi piacerebbe rinnovare”.

Nei prossimi giorni, quindi, il Milan e il difensore dovrebbero chiarire la questione rinnovo e, se la volontà di Mexes, che qualche tempo fa si era detto disposto a spalmare l’ingaggio, dovrebbe prevalere, l’unica cessione in difesa potrebbe essere quella di Zaccardo, al momento tra i pensieri del Genoa.

Leggi anche: