Calciomercato Milan: nessun attaccante, si punta su Petagna

Il Milan è ancora alle prese con la querelle legata al mister, visto che domenica ci sarà l’incontro tra Allegri e il patron Berlusconi per chiarire il futuro della panchina del club più titolato al mondo che vuole iniziare a programmare la prossima stagione.

pazzini

Dopo l’infortunio al ginocchio di Giampaolo Pazzini, si pensava all’arrivo di un grande attaccante per sostituire uno che nella prossima Confederations Cup sarebbe stato punto di riferimento del reparto offensivo dello scacchiere del c.t. Cesare Prandelli: in realtà il Milan in attacco non comprerà un bomber importante, ma ha deciso di puntare con decisione al promettente attaccante della Primavera, Andrea Petagna, che con 13 gol è stato la rivelazione della formazione di mister Dolcetti.

Dunque, a meno della partenza anche di Robinho e Boateng il Milan non comprerà nessuno ma in attacco manterrà il trio delle creste, El Shaarawy, Niang e Balotelli, con il giovane Petagna pronto a far esperienza nella massima serie in attesa poi di poter diventare presto un punto di riferimento dell’attacco rossonero.