Calciomercato Milan, nessuna cessione per Zapata

Zapata va via o resta al Milan? La cessione del giocatore non è così scontata. Superata brillantemente la “prova Mondiale”, il colombiano è rientrato a pieno nei piani del nuovo tecnico del Milan Filippo Inzaghi, ma ha anche scatenato l’interesse di diverse società, prima fra tutte la Juventus. L’allenatore della Vecchia Signora, Massimiliano Allegri, non ha mai nascosto il desiderio di vedere Zapata in bianconero, desiderio che a quanto pare sembra non potersi realizzare.

Il Milan ha di certo una gran quantità di centrali difensivi, Alex, Albertazzi, Rami, Bonera, Mexes, Zapata sembrano davvero troppi per una stagione che vedrà i rossoneri impegnati nel solo campionato di Serie A e in Coppa Italia. E’ opportuno sfoltire la rosa partendo dal reparto arretrato, Cristian Zapata, però, non sembra candidato a lasciare Milanello. Secondo quanto riportato dal quotidiano il Corriere dello Sport, infatti, pare che Pippo Inzaghi in persona abbia vietato la cessione del giocatore e il motivo è semplice: Zapata è uno dei difensori più veloci che il Milan possiede e per tale ragione è stato tolto dal mercato.

Oltre al colombiano, si esclude anche la cessione di Rami, per il riscatto del quale i rossoneri hanno tanto faticato durante le scorse settimane di calciomercato, e quella Alex, appena arrivato al Milan. Difficile anche che pensare che i rossoneri si privino di Daniele Bonera che resta in questo cambio generazionale uno dei superstiti della vecchia guardia. Ecco allora avvicinarsi l’addio di Philippe Mexes che, sebbene nei giorni scorsi abbia dichiarato di volere il rinnovo, è l’unico candidato alla partenza.

Leggi anche: