Calciomercato Milan News, il punto sull'attaccante in arrivo

Il Milan vuole cercare un buon sostituto per il partente Fernando Torres, ormai già da un paio di giorni ufficialmente dell’Atletico Madrid. Nonostante un Pazzini che vuole continuare a dimostrare di poter essere importante per il Milan, Inzaghi continua a monitorare altre situazioni che potrebbero portare in rossonero un nuovo attaccante già alla riapertura delle trattative ufficiali.

I rossoneri cercano un bomber che sappia fare movimento e dare profondità alla squadra nella maniera migliore possibile, anche se non sarà semplice chiudere per un top player in inverno. Ecco dunque il punto sui vari attaccanti che potrebbero prendere il posto di Fernando Torres al centro dell’attacco del Milan.

  • PAZZINI – Partiamo dal bomber che già indossa la casacca rossonera e che potrebbe rilanciarsi con la partenza di Torres, almeno sulla carta. L’ex Inter e Fiorentina punta a restare al Milan, affezionatosi ormai ai colori e tifosi rossoneri, vuole regalare loro ancora qualche gol, e magari riuscire a strappare un rinnovo al momento difficilissimo. Il Pazzo di fatto è l’unico attaccante vero al momento nella rosa rossonera e dunque non è affatto preclusa nessuna strada per lui. Certo è che il Milan si muove anche su altre piste, per cui in caso di arrivo di un altro attaccante è chiaro che sarà lui a fare le valigie anticipatamente rispetto alla scadenza del suo contratto. Difficile, ma non impossibile un suo rilancio al Milan.
  • SOLDADO – E’ il nome nuovo spuntato nelle ultime ore e che potrebbe davvero prendere la strada del Milan anche grazie ai buoni rapporti di Kia Joorabchian, procuratore del calciatore spagnolo e di Taarabt, con Adriano Galliani. In Brasile si sono incontrati i due e non è da escludere che si possa essere sondata la disponibilità del bomber a vestire il rossonero. Difficile comunque che il Tottenham, proprietario del cartellino dell’ex Valencia, lasci partire Soldado, anche perché solo nell’agosto 2013 gli inglesi fecero un importante investimento su di lui. Ma è chiaro che molto dipenderà dalla volontà dell’atleta, che al momento non sembra avere però grosse chance di giocare in serie A a gennaio.
  • DESTRO – E’ sicuramente questa la pista più calda che sta battendo Adriano Galliani. Il Milan vuole il giovane attaccante della Roma, non più felice nella Capitale per via di uno spazio che non è stato sufficiente in questa prima parte di campionato, nonostante un Totti poco brillante sotto porta. I rossoneri puntano a Mattia Destro e sono pronti anche a sacrificare El Shaarawy, per il quale lo spazio potrebbe essere ancor di meno dopo l’arrivo di Alessio Cerci. Destro dal canto suo vuole lasciare Roma dove le cose non vanno bene come un tempo e dove la tifoseria inizia a mugugnare nei suoi confronti: per Inzaghi sarebbe l’ideale, attaccante mobile e che crea ottimi spazi e che soprattutto andrebbe a completare bene un reparto offensivo con Menez e uno tra Cerci e Honda.
  • MURIEL – Il Milan ci prova da tempo, ma la Sampdoria sembra in vantaggio per l’attaccante colombiano. Nelle ultime ore si è parlato del prestito di Niang all’Udinese e Stramaccioni avrebbe dato l’ok alla partenza di Muriel in cambio. Probabile che nelle prossime ore la trattativa entri nel vivo, ma la formazione genovese di Ferrero ha da tempo l’accordo con il bomber sudamericano e il Milan non vuole commettere sgarbi nei confronti di una squadra con cui ha sempre mantenuto ottimi rapporti. Molto dipenderà dai contatti delle prossime ore tra la dirigenza del Milan e quella dell’Udinese sulla base del prestito di Niang.

Leggi anche: