Calciomercato Milan: Poli verrà riscattato, addio Salamon

Il Milan prepara quella che sarà la prossima stagione, quella del riscatto e soprattutto del necessario rientro nei piani alti della classifica dopo un deludente campionato come quello attualmente ancora in corso. Si inizia già a parlare di quelli che saranno i futuri calciatori della prima squadra del Milan nel prossimo campionato e non si può non partire dai riscatti di quei calciatori che quest’anno sono in prestito o comproprietà.

Oltre ai sempre ottimi Taarabt e Rami, anche Poli è nella lista dei calciatori a metà con altri club: il centrocampista è in comproprietà con la Sampdoria e verrà sicuramente riscattato, visti anche gli accordi presi la scorsa estate tra Galliani e l’entourage sampdoriano. Poli piace molto a Seedorf, soprattutto per la sua grandissima duttilità che lo ha reso in questa stagione molto difficile uno dei migliori in casa rossonera.

Nella trattativa per portare Poli al Milan nell’estate 2013 entrò il centrocampista polacco, Bartosz Salamon, uno degli elementi della “scuderia” Mino Raiola: il calciatore ex Foggia e Brescia è stato tormentato da una lunga lista di infortuni che ne hanno nettamente limitato l’impiego. Per lui impossibile la conferma a Genova, dove la Sampdoria ha mostrato a chiare lettere di non puntare più su di lui, scaricato anche dal Milan che lo vorrà cedere a fine stagione senza dubbi, anche per permettere un definitivo rilancio alla sua ancora giovane carriera.

Leggi anche: