Calciomercato Milan, presentata offerta al Psg per Rabiot

In casa Milan si stanno effettuando nuove manovre di mercato e il reparto interessato in tal senso non è solo l’attacco. I rossoneri hanno bisogno di nuove risorse anche a centrocampo e il calciatore in questione pare essere Adrien Rabiot del Psg. La lontananza dai campi di Montolivo, a causa dell’infortunio rimediato nei mesi scorsi in Nazionale, potrebbe farsi sentire e divenire insostenibile, per tale ragione il Milan sta cercando un valido sostituto e il centrocampista dei parigini potrebbe far proprio al caso dei rossoneri.

Classe 1995, in linea con il progetto giovani, Rabiot è in scadenza di contratto con il Psg e, poiché le due parti non hanno ancora raggiunto un accordo, il Milan ha subito colto la palla al balzo e presentato ieri un’offerta ufficiale al club di Parigi. L’indiscrezione arriva da Gianluca Di Marzio e rivela anche il momentaneo rifiuto della società di proprietà del magnate Nasser Al-Khelaifi. Le intenzioni del Psg sarebbero infatti quelle di trovare un accordo con il giocatore per il prolungamento del contratto, l’inserimento del Milan potrebbe quindi essere un ostacolo, ma se non si arrivasse a un accordo la cessione potrebbe esser presa in considerazione.

Rabiot milita al Psg dal 2010 e, dopo le prime stagioni trascorse nelle giovanili, ha debuttato in prima squadra nel 2012-2013 per essere in seguito ceduto in prestito al Tolosa. Nella stagione appena trascorsa è rientrato a Parigi e, utilizzato dal tecnico Blanc per sostituire gli infortunati Thiago Motta e Verratti, sembra aver convinto società e mister. Tuttavia diverse sono le insidie da superare. A Rabiot sono interessate alcune società tra cui anche le italiane Inter e Juventus e l’ultimo ingresso del Milan con la presentazione di un’offerta ufficiale rende più difficoltoso al Psg il cammino che porta al rinnovo del contratto.

Leggi anche: