Calciomercato Milan, scambio Cerci-Pazzini con il Torino?

Nelle ultime ore sta prendendo piede, in ambito di calciomercato, l’ipotesi di uno scambio tra Milan e Torino, scambio che porterebbe Alessio Cerci in rossonero e Giampaolo Pazzini tra i granata. L’indiscrezione è stata riportata da Tuttosport che spiega come il Pazzo sia una possibile contropartita tecnica da offrire, in aggiunta a un conguaglio economico, al club di Urbano Cairo in cambio dell’esterno d’attacco tanto caro al tecnico del Milan Filippo Inzaghi.

La trattativa con il Torino sembra quindi poter giungere a conclusione: cancellata la pista Lestienne, il granata sembra essere l’unica pista rimasta ai rossoneri che potrebbero quindi acconsentire a questo scambio di mercato Cerci-Pazzini. Il Milan dovrà però valutare bene tale ipotesi perché, con la partenza di Balotelli, il Pazzo è rimasta l’unica punta su cui Pippo Inzaghi può contare. E’ vero, i rossoneri si stanno muovendo alla ricerca di un attaccante che possa ricoprire il ruolo un tempo affidato a SuperMario, l’ipotesi Destro risulta essere però troppo cara così come quella di Jackson Martinez.

Nei giorni a venire si sonderanno altri terreni al riguardo, ma il calciomercato volge al termine e se allo scadere il Milan si trovasse con un pugno di mosche in mano, lo scambio Cerci-Pazzini con il Torino potrebbe risultare controproducente per il Diavolo. Non resta che attendere ulteriori sviluppi.

Leggi anche: