Calciomercato Milan, scambio Vrsaljko-Matri: il Genoa frena

Dopo il vertice con Silvio Berlusconi e Filippo Inzaghi ieri sera ad Arcore, l’ad del Milan Adriano Galliani ha incontrato quest’oggi il presidente del Genoa Preziosi per discutere della trattativa intrapresa dai due club e riguardante Vrsaljko e Matri. Se fino a qualche giorno fa questo affare di mercato sembrava proseguire senza alcun intoppo, adesso sembra aver subito una leggera frenata. Il motivo? Il Genoa ha intenzione, attraverso la cessione di Vrsaljko, di monetizzare, inoltre al momento l’ingaggio di Matri risulta troppo alto per i rossoblu.

La mossa del Grifone sarebbe dunque quella di valutare anche le proposte di Sassuolo, Fiorentina e Juventus e, in base alle offerte pervenutegli, vendere Vrsaljko al miglior compratore. L’interesse del Genoa per Matri non è però svanito del tutto e il Milan potrebbe, visto le difficoltà economiche riscontrate dai rossoblu di fronte a un ingaggio come quello dell’attaccante di Biella, proporre un accordo alternativo che accontenti Preziosi e Berlusconi. La trattativa non si è fermata, procede a rilento, il raggiungimento di un’intesa, però, non sembra poi così scontato.

Leggi anche: