Possibile valzer delle prime punte al Milan nel prossimo calciomercato. Il campionato non è ancora finito, ma al netto dei prossimi accordi societari, i passaggi di calciatori sono già in fermento.

La notizia più forte è indubbiamente il possibile ritorno di Ibrahimovic alla corte dei rossoneri. E, nonostante la trattativa sia ancora tutta in divenire, c’è già chi storce il naso: Carlos Bacca, infatti, ha manifestato tutta la sua insoddisfazione per il possibile nuovo acquisto e ha detto di essere pronto ad andar via nel caso di arrivo dello svedese.

In effetti le due punte sono fondamentalmente dei doppioni, come posizione in campo: entrambe amano accentrare il gioco ed in area sanno fare più o meno quel che vogliono e spesso i si può chiedere cosa ne sarebbe stato di Bacca se non avesse cominciato così tardi a giocare a pallone. Inutile dire però che Ibrahimovic, nonostante l’età non più giovane, sarebbe assolutamente titolare e relegherebbe Bacca in panchina (sarebbe impossibile reggere due punte del genere per una squadra).

Tocca alla società, adesso, gestire questa patata bollente

LEGGI ANCHE:

Cessione Milan, arriva il si unanime del CdA

Milan, Montolivo rinnova fino al 2019