Calciomercato Milan: su Petagna Cesena, Crotone e Livorno

Andrea Petagna è uno dei giovani più corteggiati di casa Milan. L’attaccante classe ’95 è uno dei principali obiettivi di mercato di Livorno, Cesena e Crotone, ma solamente un club avrà la fortuna di acquistarlo. Esclusa la parentesi alla Sampdoria, Petagna ha disputato con la Primavera del Milan una buona stagione, convincendo sotto il profilo della prestazione, e proprio per questo il Diavolo non ha intenzione di lasciarsi sfuggire il talento di Tireste. Il progetto del Milan è quello di investire su Petagna che, vista la giovane età, andrebbe ceduto in prestito con lo scopo di fargli raggiungere una maggiore maturazione sotto il profilo professionale, prima di riportarlo alla casa madre.

Tra le pretendenti, come annunciato, c’è il Livorno che, in attesa di risolvere il punto interrogativo legato alla permanenza di Paulinho, sembra deciso a chiedere Petagna al Milan in prestito e a tal proposito pare aver già contattato l’agente del giocatore, Giuseppe Riso. La concorrenza è, però, spietata. Anche il Cesena, che nella stagione 2014-2015 tornerà a calcare l’importante palco della Serie A, ha necessità di rinforzare il reparto offensivo e per questo ha già mosso i primi passi in questa direzione. L’attaccante del Milan piace da tempo agli emiliani che già nella scorsa stagione  avevano cercato di portare a termine una trattativa con i rossoneri, non andata poi in porto, e che tornano nuovamente alla carica.

Andrea Petagna ha, però, affascinato anche il Crotone, società che ha sempre puntato sui giovani emergenti e che potrebbe lanciare il giocatore classe ’95 come fatto con Alessandro Florenzi in passato. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, inoltre, sarebbero interessati all’attaccante anche Cagliari e Perugia. Insomma, con il passare del tempo la concorrenza si fa sempre più spietata, tuttavia nessuna delle società ha al momento raggiunto un accordo con il Milan. Nei prossimi giorni la situazione potrebbe evolversi e Petagna potrebbe conoscere il proprio futuro.

Leggi anche: