Calciomercato Milan, tifosi preoccupati ma la società non risponde

Tempo di calciomercato in tutto il mondo e soprattutto tempo di frenetiche trattative con grandi campioni pronti a cambiare maglia e che difficilmente giungeranno in Italia. In questo panorama non si pone particolarmente bene la situazione del Milan, bloccato dalla assenza di cessioni e da pochi fondi da poter investire.

I tifosi rossoneri, preoccupati anche per un punto di vista tecnico dopo le sonore sconfitte contro Olympiakos e Manchester City, iniziano ad aspettare con preoccupazione gli ultimi giorni di mercato. Un ottimo inizio con gli acquisti di Alex, Agazzi e Menez, oltre alla conferma di Rami, ma l’immobilismo ha poi avuto la meglio, con una rosa che presenta tante e forse troppe falle e che difficilmente potranno essere colmate negli ultimi giorni di trattative.

Il nome di Rabiot del PSG non esalta i tifosi che chiedono chiarimenti sui futuri obbiettivi dei rossoneri e su cosa sarà della prossima stagione: purtroppo dalla dirigenza non arrivano segnali chiari in questo senso, con Galliani che si limita a precisare le questioni numeriche della rosa, esaltando qualità di una rosa che difficilmente potrà ambire alla lotta scudetto. Campionato ancora da iniziare e in casa Milan si guarda giá a cosa sarà degli uomini diInzaghi atteso dalla annata del riscatto.

Leggi anche: