Calciomercato Milan, Tottenham e Manchester United su Rami: riscatto a rischio?

Una delle rivelazioni del mercato rossonero, sebbene l’acquisto effettivo è avvenuto solo durante la sessione invernale, è il centrale difensivo francese Rami. Strappato alla concorrenza di altre squadre italiane come il Napoli e la Roma, dove gli allenatori avevano fatto precisa richiesta di acquisto ai loro presidenti, il francese, dopo aver superato insieme alla squadra i problemi iniziali, si è dimostrato un investimento importante, accompagnato inoltre da tre reti e due assist.

Il francese, in realtà, non è ancora completamente di proprietà del Milan, il quale detiene solo la metà del cartellino, l’altra parte è nelle mani del Valencia nonostante i rossoneri vantano il diritto di riscatto. Il riscatto è fissato in 7 milioni di euro, cifra che il Milan vorrebbe comunque abbassare, ma adesso le ottime prestazioni del difensore hanno scatenato l’attenzione di alcuni club della Premier League quali il Manchester United, Tottenham oltre a club francesi.

Inoltre, come se non bastasse, il club spagnolo del Valencia naviga in cattive acque, una possibile asta sul francese sarebbe un ottima opportunità, non certo per il Milan che dovrebbe contendersi il giocatore con i club più ricchi inglesi. La soluzione migliore è trattare già adesso con il club spagnolo, per non perdere un elemento così prezioso della futura retroguardia rossonera.

Leggi anche-> Mercato Milan News: Azmoun l’erede di Kakà?

Leggi anche-> Mercato Milan: Cissokho di nuovo nel mirino dei rossoneri