Calciomercato Milan: vicino Nainggolan, Constant in uscita

Iniziato il mese caldo del Calciomercato. In questi giorni Adriano Galliani si trova in Brasile dove sta avendo alcuni incontri e summit con agenti e presidenti e, soprattutto, con il prossimo tecnico rossonero Clarence Seedorf. L’AD rossonero e l’olandese si sono incontrati sottotraccia in un albergo di Rio De Janeiro. Dopo un faccia a faccia cordiale in onore dei vecchi tempi, si sono quasi certamente delineate le prime linee guida del nuovo progetto Milan.

La volontà del Presidente Silvio Berlusconi è quella di avviare un progetto giovane e ambizioso di veri “Milanisti” con Clarence Seedorf in panchina e il duo Barbara-Adriano in regia. La priorità è quella di rinforzare la squadra e piazzare sul mercato gli esuberi.

Galliani punta forte sul forte centrocampista del Cagliari Radja Nainggolan per il quale c’è una forte concorrenza di Roma e Juventus. Il centrocampista belga sembra essere la pedina giusta per il salto di qualità del centrocampo rossonero. Galliani è convinto è ha l’ok di Berlusconi per portare il giocatore a Milano già a gennaio.

Nainggolan

Ora la priorità di Galliani è piazzare gli esuberi, Vergara e Gabriel sono destinati a lasciare  il Milan per farsi le ossa. Bryan Cristante dovrebbe, invece, rientrare nello scambio per la comproprietà di Nainggolan (7 milioni più la metà del giocatore). In uscita anche Zaccardo e Nocerino che cercano più spazio.

La “Gazzetta dello Sport” ha riportato anche di un clamoroso addio di Constant già a gennaio. Il giornale rosa parla di un assalto di Galliani per D’Ambrosio del Torino ma tutto dipenderà dalla posizione dell’ex Genoa. Se Constant parte, arriva di sicuro D’Ambrosio. Insomma un mercato di riparazione che vedrà il Milan assoluto protagonista.

Leggi anche -> Cessioni Milan, Niang al Montpellier: “Voglio solo fare gol”

Leggi anche -> Primavera Milan, Marco Pinato: ”E’ stato un buon 2013”