Calciomercato Milan: Villas Boas prossimo allenatore?

Il futuro di Massimiliano Allegri, in qualsiasi modo finisca la stagione, è lontano dalla panchina del Milan, questo è certo. Al Presidente Berlusconi non piace come gioca la squadra, e già nella scorsa estate aveva fatto chiaramente intendere che lo avrebbe sostituito volentieri con Seedorf, prima del vertice estivo nella sua villa ad Arcore con Galliani ed il tecnico toscano in cui ha confermato la fiducia all’allenatore. Una fiducia a tempo determinato.

Si fanno insistenti le voci sul suo possibile sostituto ed un candidato a sorpresa è spuntato all’orizzonte da qualche giorno: Andrè Villas Boas. Dall’Inghilterra infatti si dicono sempre più sicuri che il portoghese possa sedersi sulla panchina dei rossoneri dal Giugno 2014. Lo Special Two (così chiamato in quanto considerato da tutti l’erede di Mourinho), è appena stato esonerato dal Tottenham dopo i deludenti risultati di questo avvio di stagione, e la clamorosa sconfitta interna nell’ultimo turno di Campionato per 0 a 5 contro il Liverpool. Una carriera la sua che dopo il brillante inizio al Porto (dove ha conquistato il mini Triplete composto da Campionato Nazionale, Coppa del Portogallo ed Europa League) ha visto un netto rallentamento, coinciso prima con l’allontanamento dalla panchina del Chelsea, poi con quello dal Tottenham.

villas boas

Intanto Allegri, che alle voci sul suo possibile sostituto è abituato da tempo, è alle prese con i dubbi di formazione per quanto riguarda il fondamentale derby di Domenica sera: come sostituire l’assente Montolivo e se schierare Balotelli come trequartista alle spalle di Matri in compagnia di Kakà o da punta i pensieri del mister toscano…

Leggi anche–> Inter-Milan: un derby toscano

Leggi anche–> Inter-Milan, l’ultimo precedente