Calciomercato Napoli, Chiesa o Vietto come esterno?

Proseguono le trattative di calciomercato per il Napoli, trai nomi nuovi per l’esterno offensivo, Vietto. L’affare Verdi, sfumato per il no del numero nove bolognese, e la volontà di anticipare l’arrivo di Younes dall’Ajax, poi saltato e definitivamente chiuso, hanno evidenziato nel calciomercato di gennaio del Napoli un bisogno impellente: servono esterni di qualità. De Laurentiis lo sa benissimo perché Sarri continua a chiederli giocatori in grado di adattarsi al suo 4-3-3 e che sappiano calciare con entrambi i piedi.

La situazione dei partenopei sugli esterni

Che la coperta fosse corta per questo Napoli, lo si era capito per la verità sin dall’inizio di stagione. Dodici titolarissimi e buoni cambi come Diawara, ma lì davanti sostanzialmente l’alternativa era Milik che ha saltato buona parte della stagione. Di conseguenza i dirigenti azzurri, nelle figure di Giuntoli e del presidente De Laurentiis, stanno lavorando sotto traccia già per la prossima stagione.

Due, forse tre, sono i nomi finiti sul taccuino del direttore sportivo napoletano e sotto la lente d’ingrandimento del patron ADL. Il primo nome, nonché sogno azzurro, è tutto italiano e porta alla Fiorentina, ossia Federico Chiesa. L’esterno viola ha appena rinnovato con il club e su di lui c’è la concorrenza dell’Inter da battere. I neroazzurri hanno mosso i primi passi verso il talento viola, ma è sicuro che il Napoli ci proverà sino alla fine.

Chi è Vietto

Sulla lista è finito anche Denis Suarez, esterno del Barcellona. Potrebbe essere anche il nome più facile a cui arrivare dato che i contatti con i catalani e il giocatore sono stati già avviati e soprattutto in passato sono state presentate offerte anche importanti per assicurarsi le prestazioni dell’esterno blaugrana. Infine il terzo nome è quello di Luciano Vietto. L’argentino, con passaporto italiano, sta facendo molto bene al Valencia. L’Atletico Madrid, proprietaria del cartellino, potrebbe cederlo a fronte di un’offerta importante, ma bisogna convincere il giocatore che a Valencia sembra aver trovato la sua dimensione ideale.

Per ora il Napoli deve pensare solo al campionato, a quel sogno chiamato scudetto e allo scontro diretto del 22 aprile allo Stadium contro la rivale di sempre, la Juventus. Giuntoli e ADL provvederanno a regalare per la prossima stagione a Sarri una rosa in grado di dire la sua anche in Europa. La caccia per trovare l’esterno di qualità e dai piedi buoni è ufficialmente aperta per il Napoli, la prossima sessione di calciomercato sarà decisiva per vedere chi prenderà tra Chiesa, Vietto o Suarez.