Calciomercato Napoli, gli obiettivi per rinforzare il centrocampo

L’addio di Dzemaili al Napoli sembra oramai certo, a confermarlo ci sono anche le parole del suo procuratore Bianchini, che non smentisce che la trattativa per il suo trasferimento al Milan sia a buon punto. Ecco allora che improvvisamente si aprono nuovi scenari per il calciomercato azzurro. Si perchè se un calciatore va via, inevitabilmente uno arriva. Il Napoli infatti non solo avrebbe un posto libero per il centrocampo, ma avrebbe anche un pò di liquidità da poter investire sui nuovi acquisti.

Il centrocampo del Napoli nella stagione successiva potrebbe parlare spagnolo, sono due infatti gli obiettivi nel mirino della società partenopea. Mario Suarez e Javi Garcia. Per il centrocampista dei Citizens il prestito sarebbe la soluzione ideale per il Napoli, il problema è legato all’ingaggio del calciatore troppo alto, che si aggira intorno ai 4 milioni di euro. Più difficile arrivare a Mario Suarez dell’Atletico Madrid, la clausola recissoria che pende sullo spagnolo è di circa 24 milioni di euro. Il Napoli però potrebbe far leva sulla volontà del calciatore di cambiare aria, e sappiamo quanto sia importante in questi casi per ammorbidire le richieste della società spagnola. In entrambe le trattative il Napoli potrebbe affidarsi a Manuel Garcia Quillon, procuratore di Benitez e di entrambi i calciatori spagnoli.La mediazione del procuratore potrebbe essere fondamentale per sbloccare le trattative.

Più facile per il momento la trattativa che porta a Javi Garcia, l’ingaggio dello spagnolo potrebbe essere pagato a metà tra il Napoli e il Manchester City. Per Mario Suarez si sta pensando di inserire nella trattativa Valon Behrami, più un conguaglio economico

Leggi anche: