Calciomercato Roma: Allegri, Spalletti o Bielsa per la panchina?

Dopo la sconfitta nel derby, nella Roma c’è aria di rivoluzione, e  la prima mossa ovviamente è il cambio di allenatore. Allegri è il nome più gradito ai dirigenti ed anche alla piazza, ma quella col tecnico del Milan è diventata una telenovela destinata ancora a durare a lungo poichè Galliani e Berlusconi si trovano in disaccordo su chi siederà sulla panchina del Milan nella prossima stagione.

Così Sabatini e Baldini si stanno muovendo su diverse strade, tra cui c’è quella che porta a Frank Rijkaard reduce da un’esperienza fallimentare come tecnico dell’Arabia Saudita ma è ben visto dai dirigenti per il suo calcio mostrato ai tempi del Barcellona e come Ct dell’Olanda.

roma totti

Un’altra opzione è quella di Rudi Garica, tecnico del Lille molto gradito a Sabatini per la sua serietà ed il calcio spumeggiante offerto nella recente stagione. Inoltre parlando di calcio champagne non è da escludere la pista che porta a Marcelo Bielsa, allenatore del Bilbao che già l’anno scorso ha rifiutato la Roma.

Infine il nome che metterebbe tutti d’accordo è quello di Luciano Spalletti, che è stato già contattato dalla dirigenza giallorossa. Lui è un po’ titubante poichè è molto legato allo Zenit e tra l’altro percepisce uno stipendio di 6 milioni di euro annui che la Roma non può permettersi, ma la società giallorossa esercita sempre un certo fascino sul tecnico, e non è da escludere un eventuale ridimensionamento dell’ingaggio.