Calciomercato Sampdoria 2013-2014: Arrivano Paulinho e Gabbiadini?

La cessione di Icardi e l’aver rispedito al mittente il deludente Maxi Lopez (non dovrebbe rimanere a Catania per l’interesse del Torino) hanno obbligato la Sampdoria a rivedere gran parte del suo parco attaccanti, anche perché il solo Eder non sembra assicurare grosso peso.

Paulinho del Livorno sembrava essere ormai cosa fatta ma Spinelli non molla il suo pupillo e per questo le attenzioni della dirigenza blucerchiata si sono spostate su Manolo Gabbiadini, classe ’91, cresciuto nell’Atalanta, di proprietà juventina e lo scorso anno a Bologna, dove si è definitivamente affermato facendosi poi valere anche agli Europei Under 21 dello scorso giugno in Israele.

Livorno-Empoli serie B

Gabbiadini è nei sogni di Delio Rossi ma la Vecchia Signora chiede, in cambio della metà del suo attaccante, un conguaglio di due milioni e il cartellino di Simone Zaza, lo scorso anno all’Ascoli dove, nonostante i suoi gol, non è riuscito a salvare la squadra bianconera dalla retrocessione in Lega Pro dopo ben 12 stagioni consecutive tra Serie A e Serie B.

Leggi anche –> Gabbiadini: vorrei restare alla Juve