Calciomercato Serie A 2015: Acquisti, Cessioni e Trattative (14 luglio 2015)

VOTA QUESTA NOTIZIA

14 luglio 2015

Con il campionato in archivio, è tempo di calciomercato 2015 in Serie A, con acquisti e cessioni che vanno definite in questi tre mesi roventi e migliaia di trattative che muteranno le rose delle squadre ai nastri di partenza per la stagione 2015-2016.

La Roma ha rifiutato anche l’offerta da 25 milioni del Milan per Romagnoli. Nel caso di ulteriore fumata nera i rossoneri vireranno sull’ipotesi Maksimovic. La Roma nel frattempo è molto vicina a Romero per la porta e tratta col City per Dzeko, ma non è facile. La Sampdoria batte l’Inter nella corsa per assicurarsi l’esterno di difesa Zukanovic dal Chievo che dunque passa ai blucerchiati. L’Inter intanto può consolarsi con l’arrivo di Manaj. Il Chievo blocca la trattativa già avviata col Sassuolo per il passaggio di Paloschi in Emilia, mentre è lotta a due tra Palermo e Torino per l’attaccante del Cesena Defrel.

In fermento il mercato legato alle panchine: Mihajlovic, nel corso di un incontro ad Arcore, ha detto sì al Milan e verrà ufficializzato nelle prossime ore. La panchina vacante della Sampdoria è affidata a Walter Zenga, fortemente voluto dal presidente Ferrero. Il Napoli incassa il no del Siviglia per Emery (rinnova con gli spagnolie ha ufficializzato SarriMontella ufficialmente esonerato dalla Fiorentina per divergenze con la societàal suo posto Paulo Sousa. Il Torino conferma Ventura anche con un comunicato ufficiale. La panchina dell’Empoli affidata a Giampaolo. Mandorlini rinnova col Verona.

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO