Calciomercato Serie A 2015: Acquisti, Cessioni e Trattative (3 giugno 2015)

VOTA QUESTA NOTIZIA

3 giugno 2015

Con il campionato in archivio, è tempo di calciomercato 2015 in Serie A, con acquisti e cessioni che vanno definite in questi tre mesi roventi e migliaia di trattative che muteranno le rose delle squadre ai nastri di partenza per la stagione 2015-2016.

In fermento il mercato legato alle panchine: Mihajlovic, nel corso di un incontro ad Arcore, ha detto sì al Milan e verrà ufficializzato nelle prossime ore. La panchina vacante della Sampdoria verrà affidata a Walter Zenga, fortemente voluto dal presidente Ferrero. Il Napoli incassa il no del Siviglia per Emery e a questo punto Sarri diventa il nome più gettonato.

Ufficiale il rinnovo di Icardi all’Inter fino al 2019, accordo raggiunto nella tarda serata. Le altre ufficialità di oggi portano a Genova: rescissione consensuale di Bergessio in casa Samp, rinnovo fino al 2019 per Perin per quanto riguarda il Genoa. I nomi più caldi sono sempre quelli di Valdifiori, cercato da Milan, Napoli e Fiorentina, e di Destro, che il Milan non riscatterà e la Roma non vuole: potrebbe andare alla Fiorentina. Intanto, quasi fatta per Ayew a parametro zero alla Roma, nelle prossime ore sarà ufficiale. La Juventus ha messo gli occhi su Benatia ed Embolo, mentre l’Inter ci prova per Nani. La Sampdoria vuole prendere in prestito Zooma, difensore ’94 del Chelsea. Difficile la trattativa che vorrebbe Ibrahimovic al Milan: lo scoglio è legato all’ingaggio.

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO