Calciomercato Serie A 2015: Acquisti, Cessioni e Trattative (4 giugno 2015)

VOTA QUESTA NOTIZIA

4 giugno 2015

Con il campionato in archivio, è tempo di calciomercato 2015 in Serie A, con acquisti e cessioni che vanno definite in questi tre mesi roventi e migliaia di trattative che muteranno le rose delle squadre ai nastri di partenza per la stagione 2015-2016.

In fermento il mercato legato alle panchine: Mihajlovic, nel corso di un incontro ad Arcore, ha detto sì al Milan e verrà ufficializzato nelle prossime ore. La panchina vacante della Sampdoria verrà affidata a Walter Zenga, fortemente voluto dal presidente Ferrero. Il Napoli incassa il no del Siviglia per Emery e tessererà uno tra Sarri (“Potrei restare fermo”), Prandelli e Spalletti. Montella resta alla Fiorentina nonostante alcune incomprensioni, il Torino conferma Ventura. La panchina dell’Empoli se la giocano Giampaolo e Marino.

L’Arsenal ha offerto 40 milioni per Higuain, De Laurentiis riflette. Il Milan ci prova per Mandzukic e vuole riportare alla base Rodrigo Ely, prestato all’Avellino in questa stagione. Il Chievo vuole Birsa, che non interessa a Mihajlovic, mentre per la porta la Roma punta Mandanda del Marsiglia. Ausilio è convinto che Handanovic e Kovacic resteranno all’Inter, mentre chi non resterà nel proprio club è forse Eto’o, che ha un ingaggio eccessivo per quello che può offrire. Alla Fiorentina piacciono Bardi e Zappacosta. Ufficialità di giornata: Dybala alla Juventus e Colantuono nuovo allenatore dell’Atalanta.

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO