Calciomercato Serie B 2015: Acquisti, Cessioni e Trattative (3 giugno 2015)

Si è ufficialmente aperta la sessione estiva del calciomercato anche in Serie B, nonostante i play-off debbano ancora decretare la terza squadra promossa nella massima serie e i play-out la quarta compagine retrocessa in Lega Pro. Sono tante le società che hanno già messo a segno dei colpi, tra le quali l’Avellino del presidente Taccone, capace di ufficializzare gli acquisti del difensore classe ’93 Nitriansky, proveniente dallo Slavia Praga, e del centrale difensivo Biraschi, ’94 in arrivo dal Grosseto. I contatti continuano, invece, per Alessio Sestu e Di Cesare, rispettivamente esterno d’attacco e colonna della retroguardia del Brescia retrocesso in Lega Pro, e Alessandro Bacci, portiere del ’95 del Tuttocuoio.

Il Bari, dopo aver vissuto una stagione travagliata e al di sotto delle aspettative, punta a tenere pezzi da 90 come De Luca e i veterani Contini e Rinaudo, mentre bomber Caputo è sempre più vicino a vestire la maglia del Trapani, il cui interesse si era manifestato già a gennaio. Sabelli e Galano, a detta dello stesso numero uno pugliese Paparesta, avrebbero importanti offerte da alcuni club della Serie A e sarebbero prossimi a partire. Squadre blasonate come Spezia e Vicenza faranno fatica a trattenere i loro capocannonieri Catellani e Cocco, richiesti dalla massima serie italiana e da diverse compagini della Liga spagnola.

I veneti dovranno lavorare anche per trovare un degno vice dIl Crotone aspetta il sì definitivo del neotecnico Juric, pronto a sostituire mister Drago (a breve nuovo condottiero del Cesena), per poi dare il via alla campagna acquisti. A proposito di allenatori, la Ternana ha reso ufficiale il divorzio con Attilio Tesser, ecco perchè gli occhi sono puntati su Walter Novellino, esonerato dal Modena a metà campionato.

SERIE B: TUTTE LE NOTIZIE