Calciomercato Serie B: acquisti, cessioni e trattative al 21-06-2014

Il calciomercato di Serie B si è concentrato sulle comproprietà. Ieri è stato l’ultimo giorno per risolverle e quindi tutti gli operatori delle varie società sono stati attenti a cercare di mantenere gli equilibri dettati dalle società e allo stesso tempo hanno cercato di arricchire o scremare la rosa. La Ternana ha rinnovato la comproprietà con la Juventus relativamente ad Alberto Masi e Simone Russini e quella con il Palermo di Nicolas Viola. Il Modena perde Khouma Babacar e il Crotone Federico Bernardeschi, entrambi tornano alla Fiorentina. La società calabrese però si rifà riscattando Stefano Pettinari dalla Roma.

In casa Bologna invece si guarda ancora al possibile allenatore dopo il passo indietro di Zeman e ora spunta l’ipotesi di un tandem composto da Romairone e Mangia, ma poi si chiudono ben sei operazioni: riscatta Alessandro Capello e rinnova per Danjan Djokovic; perde Rene Krhin (Inter), Andrea Romanò (Inter), Andrea Bandini (Inter), Andrea Ingegneri (rinnovo comproprietà con il Cesena). Inoltre lascia i rossoblù per approdare al Palermo Francesco Della Rocca, mentre Saphir Taider resta all’Inter. Ma piazza anche un colpo in prestito prendendo dai rosanero Gennaro Troianello.

Lo Spezia ha acquistato a titolo definitivo Niccolò Giannetti dal Siena, mentre il Frosinone ha risolto a suo favore la partecipazione di Davide Bertoncini. Niccolò Sperotto e Paolo Guerci non si muovono da Carpi. Il Cittadella invece cede Cristiano Biraghi all’Inter, ma acquisisce dai nerazzurri Simone Pecorini. Il Catania risolve a proprio favore, per un milione di euro, la compartecipazione con il Verona per Raphael Alves De Lima Martinho. Federico Vivaini passa dal Latina alla Roma.

Il Pescara ha rinnovato le comproprietà di Politano e Caprari con la Roma e Ragusa con il Genoa e ha lasciato Rizzo alla Reggina. Il Brescia ha invece ceduto la seconda metà di Lorenzo Tassi all’Inter e ha rinnovato le comproprietà di Manuel Canini (resta a Brescia), O’Neal Ephraim (resta al Cesena), Daniele Ferri (resta al Brescia), Nicolò Lini (resta al Cesena) e Federico Serraiocco (resta al Brescia). Punto sul Latina: riscattati Giuseppe Figliomeni, Marco Crimi e Michele Paolucci; tornano alla società laziale Dario Maltese (dalle buste) e Maikol Negro.

Al centro delle comproprietà la società tra le più attive è stata il Siena, ben 17 giocatori hanno così conosciuto il loro futuro: rinnovo per Manuel Coppola (Siena/Parma), Paolo Hernan Dellafiore (Siena/Parma), Marco Guzzo (Siena/Hellas Verona), Joonas Eero Jokinen (Siena/Novara), Eugenio Lamanna (Siena/Genoa), Andrea Schiavone (Siena/Juventus), Marcel Buchel (Juventus/Siena), Leonardo Spinazzola (Juventus/Siena), Giulio Mulas (Parma/Siena), Giuseppe Pacini (Parma/Siena), Paolo Grossi (Hellas Verona/Siena), Andrea Rossi (Parma/Siena), Saverio Camilli (Novara/Siena); risoluzione in favore dei bianconeri per Goncalo Brandao (Parma); cessioni per Alberto Galuppo (Parma), Niccolò Giannetti (Spezia), Marcelo Larrondo Paez (Torino).

Ma anche il lavoro per Varese non è stato da meno: Leonardo Pavoletti torna al sassuolo (controriscatto); Fedrico Furlan e Dario Toninelli vanno alla Virtus Bassano; Giuseppe Montuori al Benevento; Stefano Moreo resta alla Virtus Entella; Loris Damonte a titolo definitivo al Genoa; Giuseppe De Luca resta all’Atalanta; Luca Zamparo resta al Feralpi; Fabrizio Grillo torna al Siena; Bassi Borzani definitivo al Cuneo; Nicola Dondoni, Filippo Auletta, Anadio Gjonaj, Luca Miracoli e Luca Tremolada si aggregheranno alla società lombarda. Il Bari ha reso poi noto il frutto del suo lavoro: restano Giovanni Di Nola, Antonio Gammone, Marco Calderoni, Andrea De falco e Sall Dembell; vanno via Roberto Falagario (Ischia), Luca Ceppitelli (Parma) e Toskic Idric (Chievo).

L’Avellino invece alle buste ha preso Armando Izzo dal Napoli. Così come il Varese ha riscattato alle buste Riccardo Fiamozzi, il Cittadella Leonardo Perez, il Virtus Lanciano Fabrizio Paghera, il Bari Stefano Sabelli, il Modena Andrea Mazzarani e il pescara Birkir Bjarnason. Il Trapani invece ha rinnovato il contratto a Simone Basso.

CALCIOMERCATO SERIE B: TUTTE LE NOTIZIE