Calciomercato, Torino su Facundo Ferreyra: c’è l’offerta

Torino scatenato sul mercato. Dopo l’acquisto di Quagliarella e la quasi ufficialità per Gaston Silva, secondo il portale calciomercato.com, i granata avrebbero raggiunto l’intesa con Facundo Ferreyra, attaccante argentino classe ’91 dello Shaktar Donetsk con passaporto italiano.

La trattativa in questo caso si intreccia a una faccenda ben più grave, e cioè la situazione geopolitica dell’Ucraina sud-orientale, che si sta riflettendo sui giocatori dello Shaktar Donetsk. Di ieri è la notizia che sei di questi, tra cui Ferreyra, si sono allontanati dal ritiro della squadra in Francia per non fare ritorno in Ucraina. Ciò ha inevitabilmente alimentato le voci di un suo possibile trasferimento al Torino, che segue il calciatore da già due anni, e che fu vicino ad acquistare già lo scorso anno.

Per quanto riguarda la trattativa,  il Torino avrebbe pronta un’offerta complessiva sui sette-otto milioni di euro, con prestito oneroso da due milioni di euro e obbligo di riscatto sui 5.5-6 milioni. Il calciatore dal canto suo, pur di lasciare l’Ucraina, sarebbe ben disposto a ridursi il suo attuale ingaggio di 1,5 milioni di euro per scendere intorno al milione che al Torino raggiungerebbe con i bonus (la parte fissa sarebbe di 800.000 euro); l’accordo tra club e giocatore sarebbe già stato raggiunto.

La trattativa potrebbe comunque legarsi con quella di Cerci; se quest’ultimo dovesse partire, allora è molto probabile che i dirigenti granata tentino il colpo decisivo sul centravanti argentino, che andrebbe cosi a far coppia con Fabio Quagliarella.

Leggi anche: Calciomercato Torino, Gaston Silva in Italia ufficiale a breve

Leggi anche: Calciomercato Torino, Verdi ceduto all’Empoli