Ultime Calciomercato: Il Torino su Vargas

Il d.s. granata Petrachi è già al lavoro per allestire una squadra competitiva e che possa regalare ai tifosi la gioia di un posto in Europa League. Un Torino che ripartirà da Walter Mazzarri che gode della piena fiducia del presidente Cairo.

Chi è Vargas?

Il club granata al momento è riuscita a riscattare i cartellini di Nikolas Nkoulou dall’Olympique Lione per la cifra di 3, 5 milioni; di Tomas Rincon dalla Juventus per 6 milioni di euro e quello dell’attaccante Niang per 12 milioni circa. L’attaccante non ha, però, pienamente convinto l’ambiente granata che potrebbe metterlo sul mercato. Inoltre, i granata hanno acquistato Vitalie Damascan, attaccante  acquistato dallo Sheriff Tiraspol, attaccante moldavo classe 1999. Ai granata piace moltissimo il trequartista del Velez, Matias Vargas.

Il ventunenne argentino è dotato di tanta tecnica individuale ed è animato da una grande voglia di mettersi in gioco nel calcio europeo. Sull’ “El Monito” (piccola scimmia), così viene definito, vi è però l’interessamento anche di altri club quali Wolfsburg, Monchengladbach, Lazio e Fiorentina. Intanto, il club granata sta trattando con l’Eintracht Francoforte per Aymen Barkok, centrocampista ventenne di doppia nazionalità (tedesca e marocchina) dotato di grande tecnica e duttilità che gli permettono di giocare sia da mezzala che da trequartista potendo così essere all’occorrenza anche il vice di Ljajic.

I granata stanno trattando in queste ore per portare il giocatore sotto la Mole. La cifra, al momento, richiesta dai tedeschi è di 8 milioni di euro. I granata sperano comunque in un ribasso del prezzo. Sempre in entrata si valuta l’acquisto di un attaccante che possa far rifiatare Belotti, che salvo sorprese di mercato, dovrebbe restare in maglia granata. Balotelli, Cutrone e Gabbiadini sono sul taccuino del d.s. Petrachi.

Capitolo cessioni

In uscita si registra l’interesse del Napoli di Ancelotti per Salvatore Sirigu, identificato il degno sostituto di Reina, passato al Milan. I partenopei sarebbero interessati anche ad Edera, il 21enne cresciuto nelle giovanili del Torino è riuscito a lasciare la sua firma nel campionato italiano siglando la terza rete dei granata nella gara contro la Lazio vinta per 3 a 1. Ajeti, rientrato dal prestito al Crotone, è in cerca di una nuova destinazione.