Calcioscommesse Cremona: Rinvio a Giudizio per Conte, Doni, Signori e Colantuono

E’ un vero terremoto sul calcio quello che si sta verificando a Cremona dove la locale procura ha chiesto il rinvio a giudizio per il commissario tecnico della Nazionale italiana Antonio Conte e per altre 103 persone. Il tecnico dell’Italia di calcio è stato accusato di frode sportiva dal procuratore Roberto Di Martino per la sola partita Albinoleffe-Siena, mentre la sua posizione è stata archiviata per Novara-Siena. Decade così anche la più pesante accusa di associazione a delinquere.

Accusa che rimane per Cristiano Doni e Beppe Signori. Rinviato a giudizio anche il neo tecnico dell’Udinese Stefano Colantuono a cui è stata contestata la combine della gara Crotone-Atalanta del 2012.  Nella richiesta di rinvio a giudizio del ct della nazionale, Antonio Conte, si fa riferimento a degli accordi sottoscritti tra allenatori Federcalcio in cui è previsto che l’allenatore debba “salvaguardare la condotta morale dei calciatori”.

Leggi anche: