CalcioScommesse, Gattuso: “Vado a chiarire tutto, ma sono arrabbiato”

Andrò a chiarire tutto, ma sono arrabbiato”. Laconico il pensiero di Gattuso che è stato inserito tra quelli degli indagati nel nuovo filone di calcioscommesse che è scoppiato questa mattina come una bomba.

Raggiunto da Sport Mediaset alla stazione di Milano l’ex centrocampista del Milan e della Nazionale ha tenuto a precisare: “Sono sereno e vado a chiarire tutto. Non voglio avere macchie sulla mia carriera. Non ho mai scommesso in vita mia”.

 Calcioscommesse

Di ritorno da Napoli dove doveva partecipare a sessione con Benitez del corso Uefa per allenatori, Gattuso ha anche detto: “È una roba assurda e incredibile perché non so cosa vogliano da me. Io non so cosa significhi truccare una partita, non saprei nemmeno da dove cominciare. Adesso vediamo cosa succede ma sono certo di chiarire tutto”.

Leggi anche — > CalcioScommesse, indagati Gattuso e Brocchi

Leggi anche — > CalcioScommesse, arrestati in quattro tra cui Spadaro e Bazzani: i due Mister X