Campionato 2013-2014: Buffon festeggia 18 anni di carriera

Cuore di capitano, cuore di chi ha preso la fascia di chi amava quella maglia e adesso è certo che ha lasciato l’eredità ad un’ottima persona che a sua volta ama e suda per la sua squadra.

Gianluigi Buffon quando arrivò alla Juventus era un ragazzino, aveva 23 anni, arrivava dal Parma dove si era messo in mostra alla grande. In poco tempo è diventato uno dei portieri più forti al mondo, ha scritto pagine di storia difendendo i pali della Vecchia Signora.

Con la Juventus ha vinto 4 scudetti e 4 Supercoppe Italiane, è stato eletto più volte Miglior portiere italiano e nel 2006 è stato il miglior portiere dei mondiali, vinti da protagonista.

Gigi Buffon Juve

E’ il diciannovesimo capitano della storia della Juventus, il secondo portiere dopo Stefano Tacconi, un altro che è entrato nella storia della Juventus. Gianluigi Buffon ha ereditato la fascia di capitano da Alessandro Del Piero che più volte ha espresso la gioia di passare la fascia al suo amico Gigi.

Quella che sta per iniziare sarà un’altra stagione ricca di impegni per il portiere della Nazionale che dovrà difendere i pali anche in campo europeo.

Il portiere di Carrara ha espresso la sua gioia sul social network Facebook: «Meno uno all’inizio del campionato e questo sarà il numero 18 della mia carriera! Ho raggiunto la maturità!!!».

 Si può davvero dire che il portiere abbia raggiunto la maturità in tutti i sensi con la Juve sia in campo, diventando uno dei più forti in circolazione, sia fuori visto che ormai è quasi un portavoce della squadra. E’ arrivato da ragazzino, anche se aveva già vinto parecchi trofei con il Parma, ed è diventato capitano, l’uomo più importante della squadra, uno dei più illustri della storia. I tifosi juventini ricorderanno per sempre questi 18 anni di carriera, tanti auguri Gigi.

Leggi anche –> Marchisio e Marrone nel mirino del Monaco?