L’avvocato Dario Canovi, procuratore di Thiago Motta, dice la sua sull’attuale situazione del Milan. Le sue parole, riprese dai colleghi di Milan News, sono davvero durissime e non risparmiano società e giocatori.

“Continuo a dire che i rossoneri hanno fatto la collezione delle figurine in questi anni – esordisce Canovi – poi si arrabbiano con gli allenatori quando non hanno responsabilità. Non dimentichiamo che è stato esonerato anche Allegri. Mihajlovic avrebbe fatto un miracolo a tenere il Milan al sesto posto”.

Secondo lui, con la rosa attuale, il Milan non sarebbe nemmeno da sesto posto:

“A mio avviso, i rossoneri non sono nemmeno da sesto posto. Pellegrini è molto bravo, ma molto dipende dai calciatori che gli metterebbero a disposizione. Col cambio di proprietà e investimenti importanti, il cileno potrebbe essere il nome giusto. Se i calciatori dovessero restare questi, nemmeno San Giuseppe potrebbe fare meglio”. 

LEGGI ANCHE:

Milan, cessione in arrivo?

Mercato Milan: Albiol nel mirino