Carpi-Torino, Sannino: “Dobbiamo muovere la classifica”

Alla vigilia di Carpi-Torino, match d’apertura della settima giornata di campionato, è intervenuto in conferenza stampa il nuovo allenatore degli emiliani Giuseppe Sannino, che ha presentato così la sfida in programma al “Braglia” di Modena: “Vorrei e vorremmo vedere un Carpi consapevole di quello che siamo. Siamo ultimi in classifica e vogliamo muoverla, tutti devono avere una sola idea e quella voglia, sacrificandosi, di lasciare da parte quello che è stato e di iniziare una nuova avventura, un nuovo campionato”.

C’è stato poco tempo per cambiare qualcosa a livello tattico: “Affrontiamo una squadra che è terza in classifica, ma pur con tutte le difficoltà che ci possono essere dobbiamo avere la voglia giusta di invertire questo trend. In questi pochi giorni abbiamo cercato di limare qualche situazione e migliorare alcune cose, dobbiamo essere compatti in campo e dare la possibilità a tutti di essere aiutati”.

Domani arriverà un Toro indemoniato, galvanizzato dagli ultimi risultati e dal terzo posto in classifica: “Del Toro non sono tifoso ma simpatizzante, per quello che ha rappresentato nella storia del calcio italiano e per l’alone che si porta dietro dai tempi del Grande Torino. Ma con Ventura non solo una squadra operaia ma anche di qualità, con giocatori cresciuti tantissimo e stanno meritando la posizione in classifica che occupano”.

CARPI: LE ULTIMISSIME