Carriere a confronto: Gigi Buffon contro Iker Casillas

“E’ il primo uomo di una squadra di calcio, l’unico che non può sbagliare, spesso giudicato colpevole dei gol subiti; il suo è senza alcun dubbio il ruolo più difficile, il ruolo più importante, ma anche il ruolo più bello. Tutto questo è il portiere”

Il ruolo del portiere è sotto alcuni punti di vista uno dei più difficili nel calcio, chi difende la propria porta deve avere un grande senso di responsabilità perchè deve sia proteggere i propri pali che dirigere da dietro la difesa. Per essere portiere non bisogna solo avere qualche centimetro in più e un grande slancio, per fare il portiere serve anche il carattere di richiamare tutto il reparto difensivo ai propri ordini.
Oggi nella nostra rubrica “Carriere a confronto” tratteremo due portieri che hanno scritto la storia dei propri club e sono reputati i più forti nel proprio ruolo: Gigi Buffon, portiere della Juve e della Nazionale italiana, e Iker Casillas, portiere del Real Madrid e della Spagna.

LE CARRIERE – Gigi Buffon nasce a Carrara, città della quale qualche anno dopo ha reclutato la presidenza della squadra locale, la Carrarese. La sua famiglia è ricca di sportivi, ma Gigi eredita l’attuale ruolo da un lontano parente, un cugino di secondo grado del nonno, di nome Lorenzo, che era stato portiere del Milan, del Genoa e dell’Inter.

In passato è stato anche un centrocampista, ma nelle giovanili del Parma capirono che il suo ruolo era quello del portiere. Esordisce a diciassette anni in Serie A, contro il Milan, facendo una partita di grande livello, da lì in poi diventerà il miglior portiere italiano e nel 2001 sarà acquistato dalla Juventus, squadra nella quale adesso è il capitano ed ha vinto quasi tutto. Con la nazionale italiana ha vinto il mondiale nel 2006, dove è stato uno dei tanti protagonisti azzurri.

Iker Casillas invece è nato e cresciuto nelle giovanili dei blancos: dal Real C, al Real Castilla fino al Real Madrid, ha scavalcato tutte le gerarchie diventando il portiere titolare della prima squadra e uno dei più forti al mondo. Il portiere spagnolo, più giovane rispetto a Gigi, esordisce in prima squadra nel ’99, a diciotto anni, e diventa subito il primo portiere dei blancos. Dal ’99 fino all’anno scorso, Iker Casillas è sempre stato il portiere titolare del Real Madrid.

Adesso il suo posto è stato preso da Diego Lopez, infatti nella scorsa finestra di mercato, il suo nome è stato spesso allontanato da Madrid, il portiere però sembra intenzionato a chiudere la sua carriera nella “ciudad” spagnola.

Buffon_Juventus

I PALMARES – Sicuramente Casillas ha vinto più trofei di Buffon, ma il portiere spagnolo milita in uno dei club più titolati al mondo. Sicuramente anche Gigi si è tolto le sue soddisfazioni: Il portiere azzurro vanta sei scudetti, una Coppa Italia, cinque Supercoppe Italia e una Coppa Uefa (vinta con il Parma). Quello spagnolo invece ha una bacheca vastissima: anche lui ha vinto cinque scudetti, due Coppe del Re e quattro Supercoppe di Spagna, ma a fare la differenza sono i titoli internazionali che parlano di ben tre Champions League, una Supercoppa Uefa e una Coppa Intercontinentale, tutto vinto ovviamente con il Real Madrid.

LE VALUTAZIONI DI MERCATO – Attualmente il valore di Casillas è più alto rispetto a quello di Buffon, ma il calciatore basco gioca nel Real, dove i prezzi sono sempre maggiormente lievitati.

BUFFON – Il costo più alto del cartellino del portiere azzurro è stato quando la Juve lo ha acquistato dal Parma, facendo il cambio con l’euro, si arriva all’incirca sui trentotto milioni di euro, ma Buffon ha raggiunto queste cime anche nel 2005, quando il suo valore di mercato arrivava a trentacinque milioni di euro. Dopo il Mondiale del 2006, la sua valutazione è tornata a salire per poi scendere vertiginosamente e adesso il cartellino di Buffon, sul quale grava anche l’età, è di tre milioni di euro.

CASILLAS – Per lo spagnolo la valutazione più alta è stata di trentacinque milioni di euro raggiunta nel 2010, anno in cui con la sua nazionale è stato artefice di grandi vittorie e forse anche l’anno dove è stato giudicato come il più forte al mondo. Il valore di mercato è calato dal 2013 in poi e adesso è arrivato a otto milioni di euro.

IL CONFRONTO – Casillas avrà vinto anche di più, ma dietro aveva una squadra, ma soprattutto una dirigenza che i bianconeri sognano. Quando si milita in un club che può permettersi di comprare giocatoti del calibro di Cristiano Ronaldo, Bale e James Rodriguez, tutto sembra più facile. Casillas ha trentatré anni e la sua carriera è già messa a repentaglio dalla stanchezza, infatti nel ultimo Mondiale si è rivelato un disastro per la sua nazionale, Buffon invece ha trentasei anni e continua a difendere con grande classe sia la porta della Juve che quella dell’Italia. Per noi senza ombra di dubbio la sfida la vince il numero uno bianconero.

Leggi anche –> Carriere a Confronto: Leo Bonucci contro Andrea Ranocchia