Casemiro-Inter: nella trattativa spunta il Benfica

Il Benfica si intromette di forza tra lInter e Casemiro: nonostante la grande volontà del brasiliano di approdare alla società nerazzurra, le due parti sembrano infatti allontanarsi. La causa, oltre all’altissima richiesta economica da parte del Real Madrid che tocca i 12 milioni di euro, è proprio la squadra portoghese, la quale si è dimostrata essere molto interessata al forte centrocampista brasiliano.

La richiesta avanzata dal Benfica per portarsi a casa Casemiro è quella del prestito, ma la proposta dei lusitani non sembra aver soddisfatto il club spagnolo. In queste ore quindi i portoghesi hanno avanzato un’altra offerta: l’intenzione è quella di comprare al 50% il giocatore verdeoro. L‘Inter dovrà quindi guardarsi attorno per poter mettere le mani su qualche altro valido centrocampista: uno dei nomi più pronunciati in questi giorni in quel di Milano è quello del giocatore dell’Udinese Roberto Pereyra.

Il giocatore argentino, in grado di ricoprire più ruoli al centrocampo, potrebbe fare proprio al caso di Mazzarri, il quale sta cercando di mettere in piedi una squadra giovane come da lui dichiarato durante il ritiro a Pinzolo. Eliminato il problema Juve, che sembra aver perso l’interesse per Pereyra grazie all’ormai certo arrivo di Iturbe, il club nerazzurro dovrà cercare una soluzione che soddisfi pienamente l’Udinese. Ad oggi infatti l’argentino è valutato 15 milioni di euro ma l’Inter proverà a vestirlo di nerazzurro con l’ormai nota formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto tra due anni.

Leggi anche -> Calciomercato Inter, Mazzarri: “Rolando? Felice se torna”

Leggi anche -> Calciomercato Inter: Pereyra nuovo obiettivo nerazzurro?