Casertana-Catania 2-0 Risultato Finale

VOTA QUESTA NOTIZIA

Casertana-Catania si conclude con la vittoria dei campani per 2-0, a decidere i gol segnati da Alfageme e Mancosu. La Casertana sale al primo posto in classifica, il Catania raccoglie la prima sconfitta stagionale.

Formazioni Ufficiali:

Casertana (3-5-2): Gragnaniello, Rainone, Tito, Capodaglio, Idda, Murolo, Mangiacasale, Mancosu, Negro, Agyei, Alfageme.

Catania (4-3-3): Bastianoni, Garufo, Pelagatti, Bergamelli, Nunzella, Scarsella, Agazzi, Castiglia, Russotto, Calil, Calderini. 

Primo tempo Casertana-Catania

1′: L’arbitro Giovane dà inizio a Casertana-Catania

5′: Partita iniziata a ritmi alti con Casertana e Catania che provano l’affondo ma rimediano solo calci d’angolo (1 per i campani, 2 per i siciliani).

11′: Ammonito Scarsella (Catania).

14′: Casertana in avanti. Prova a metterla in mezzo Alfageme, ma respinge la difesa etnea.

15′: La risposta del Catania giunge immediatamente con Calderini che, servito da Russotto, prova a imbeccare Calil che però non arriva.

21′: GOL CASERTANA!! ALFAGEME!! Tiro-cross di Mancosu e deviazione in rete da parte dell’argentino che porta in vantaggio la squadra campana.

28′: Cavalcata di Russotto palla al piede. Il rossazzurro si porta all’interno dell’area di rigore avversario, ma poi, pressato da Murolo, si lascia cadere. Per l’arbitro Giovane è tutto regolare.

35′: Ammonito Alfageme (Casertana) per fallo su Agazzi.

35′: Catania vicino al pareggio con Scarsella che, a porta semi sguarnita, va al tiro, ma la sfera termina di poco fuori.

38′: Cambio Casertana. Esce Mangiacasale ed entra Finizio.

40′: Ancora Catania. Conclusione a giro di Calil, sfiora l’incrocio dei pali.

42′: RADDOPPIO CASERTANA!! MANCOSU. Approfittando di un errore difensivo, unito all’incerta uscita di Bastianoni, Mancosu mette dentro la sfera che porta la Casertana sul 2-0.

44′: Alfageme ruba palla al Catania e serve Negro che va alla conclusione, palla ampiamente oltre la traversa.

45′: Assegnati 2 minuti di recupero.

45’+2′: Duplice fischio. Squadre negli spogliatoi con la Casertana in vantaggio per 2-0.

Secondo tempo Casertana-Catania

46′: Iniziato il secondo tempo. Il Catania ha effettuato un cambio: è entrato Falcone al posto di Calderini.

47′: Centra la traversa la Casertana!! I campani vanno vicino al terzo gol con Murolo, trovando il legno orizzontale. Poco Prima sempre i rossoblu si erano resi pericolosi con Alfageme.

57′: Sfiora nuovamente il gol la Casertana con Alfageme. Ancora una conclusione dell’argentino fa tremare i siciliani, ma la sfera finisce fuori di un soffio.

63′: Prova ila conclusione Russotto, ma la sfera viene deviata e finisce tra le braccia di Gragnaniello.

64′: Cambio Catania. Di Grazia prende il posto di Russotto

65′: Cambio Casertana. Esce Alfageme, entra De Angelis.

67′: Su evoluzione d’angolo prova la conclusione di testa Russotto. La sfera finisce oltre la traversa.

68′: Ammonito Pelagatti per fallo su De Angelis.

71′: Ammonito Finizio.

75′: Cambio Catania. Esce Scarsella, entra Barisic.

78′: Cambio Casertana. Bastrini entra al porto di Negro.

82′: Ammonito il portiere Gragnaniello per perdita di tempo.

83′: Spreca una buona occasione il Catania con Barisic che, dalla breve distanza, non riesce a inquadrare la porta e spara alto.

90′: Sono 4 i minuti di recupero.

Triplice fischio. Casertana-Catania 2-0.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA LEGA PRO