Casertana Giocatori aggrediti, dai Tifosi dopo sconfitta contro il Benevento

Domenica alle ore 15:00 si è giocata Benevento-Casertana per il Girone C di Lega Pro e il Benevento si è imposto con un severissimo 6-0. I giocatori della Casertana appena usciti dallo stadio hanno trovato le loro macchine distrutte dai tifosi delusi dalla netta sconfitta. Questo ennesimo episodio di violenza è stato stigmatizzato dal sito della Lega Pro che ha emesso un comunicato. Ecco le parole del comunicato.

“Domani si riunirà il Consiglio Direttivo della Lega Pro con all’odg i fatti di violenza di queste ultime settimane. Sarà l’occasione per dire basta a fatti gravi come quelli di Caserta. Non ci possono essere debolezze nella condanna, così come sul fatto che dirigenti e calciatori non possano accettare incontri con le frange del tifo violento. Per combattere una battaglia rigorosa è necessario, altresì, che ogni ombra venga dissipata e i rapporti tra società siano rigorosamente limpidi.”

Intanto la società Casertana delusa dalla prestazione dei propri giocatori ha deciso di mandarli in ritiro a Cava dei Tirreni. Qualora ci fossero sviluppi sulla situazione Casertana, ovviamente vi terremo aggiornati.