Caso Trotta, Avellino Assolto: nessuna penalizzazione

L’Avellino è stato assolto per il caso Trotta ed è riuscito ad evitare anche la penalizzazione.

Grazie al lavoro di Eduardo Chiacchio, l’avvocato difensore dell’Avellino, il club è riuscito a ottenere l’assoluzione senza dover aspettare la sentenza del ricorso in appello. Il club biancoverde è riuscito quindi a non perdere il punto in classifica previsto come penalizzazione dopo l’udienza di venerdì tenutasi al Tribunale Federale Nazionale.

La discussione legale è nata da alcune irregolarità nella cessione di Marcello Trotta da parte del Fulham alla squadra italiana. La tesi dell’avvocato Chiacchio, però, ha dimostrato che l’Avellino non ha potuto effettuare il pagamento in quanto in quella data era ancora impegnato nella trattativa col club inglese, che si è conclusa ufficialmente nell’appuntamento davanti al TNAS, tenutosi il 6 luglio 2016.

Subito dopo tale incontro l’Avellino ha prontamente pagato l’intera cifra dovuta per portarsi a casa Trotta. La vicenda si conclude quindi con un sospiro di sollievo per gli irpini, in una posizione di classifica già problematica.