Cassano al Parma, tifosi in delirio per il talento barese

Con l’affare Belfodil ancora in via di definizione, il Parma e i suoi tifosi si stropicciano gli occhi per l’arrivo di Antonio Cassano. Presentato poche ore fa e accompagnato dal presidente Ghirardi e dal ds Leonardi, Fantantonio non ha lesinato parole amare per Mazzarri prima di lasciarsi andare nei suoi ormai celebri show dialettici.

Il 31enne talento di Bari Vecchia, sorridente come non mai con la sua numero 99 a far bella mostra davanti ai giornalisti, si catapulta in questa nuova avventura con un solo obiettivo in testa: Brasile 2014. La voglia di convincere Prandelli a portarlo al prossimo Mondiale è tanta, anche per scrollarsi di dosso l’etichetta di “uomo da Europeo“, come lui stesso si era definito in una recente intervista a Mediaset.

GHIRARDI - PRESIDENTE PARMAPH-MARTY

Zero dichiarazioni su Stramaccioni (ma è risaputo che il rapporto tra i due si è incrinato col passare dei mesi), frecciatine su Mazzarri, accusato di aver assicurato a Cassano il posto da titolare, salvo poi tornare sui suoi passi e rinnegare il talento ex Bari, Roma, Real Madrid, Sampdoria e Milan. Cassano lancia messaggi d’amore a Parma e al Parma, ben sapendo che Parma è una piazza senza pressioni, dove Fantantonio sa di poter ritrovare le condizioni necessarie per fare bene come ai tempi di Genova. Una chiusura alla Cassano, con una dichiarazione che è a metà tra la presunzione e la consapevolezza dei propri mezzi: “Se faccio Cassano, allora ci saranno benefici per tutti“. Allora non resta che aspettare la nuova (l’ennesima) vita di Fantantonio.

Leggi anche –> Cassano sceglie la numero 99

Leggi anche –> Cassano-Belfodil: scambio in vista