Cassano alla Sampdoria, Ferrero: “Sarà la nostra Bandiera”

VOTA QUESTA NOTIZIA

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è raggiante per l’acquisto di Antonio Cassano. “Sarà la nostra bandiera”: così ha tuonato il vulcanico presidente blucerchiato, felicissimo di aver riportato a Genova, sponda Samp, uno dei più grandi calciatori della storia recente del club. Il giocatore, che ha sostenuto le visite mediche nelle scorse ore del pomeriggio, firmerà domani un contratto biennale, che lo legherà ai blucerchiati con il compenso di 700 mila euro più bonus e una scrittura privata, una clausola, che consente alla società di rescindere il contratto in caso di eventuali intemperanze o un comportamento del calciatore comunque considerato scorretto.

Così parlò Ferrero: “Cassano non l’ho preso per tenerlo due anni qua. La mia intenzione è quella di fare di Fantantonio la nostra bandiera: Antonio dimostrerà di essere un grande uomo”. Sarà davvero così? Staremo a vedere. Ferrero-Cassano-Sampdoria, è subito amore.

Leggi anche –> Le parti si erano riavvicinate negli ultimi giorni

Leggi anche –> Quando trattò col Bologna