Catania-Casertana 1-0: Risultato Finale (Lega Pro 2016-2017)

Catania-Casertana finisce 1-0. Di Mazzarani il gol che garantisce ai rossazzurri la vittoria

Pioggia e vento insistenti, queste le premesse, non molto rassicuranti, con le quali Catania e Casertana danno il via alla sfida valevole per la 19a giornata di Lega Pro 2016-2017 vinta per 1-0 dai rossazzurri.

È del Catania il primo tempo del match disputato al Massimino, pur terminando sullo 0-0. I rossazzurri centrano palo (dopo la deviazione del portiere dei campani) e traversa nei minuti iniziai con Russotto, poi la Casertana, al 30′, sfiora il vantaggio con il tiro di Corado finito di pochissimo fuori. Nei minuti conclusivi i padroni di casa hanno due buone occasioni con Mazzarani che però non indovina la porta.

Nel secondo tempo il Catania trova il gol del vantaggio. È il minuto 58′ quando Mazzarani, su passaggio di Di Cecco, infila in rete la sfera dell’1-0. Risultato che i rossazzurri provano a mettere al sicuro nei minuti successivi, ma Calil e Russotto non riescono a centrare la porta. Al 67′ la Casertana impensierisce i rossazzurri con Taurino, murato da un tempestivo Pisseri, e a pochi minuti dal novantesimo con De Filippo con il pallone che termina tra le braccia del portiere rossazzurro. Al triplice fischio il risultato resta fissato sull’1-0.

Il tabellino di Catania-Casertana 1-0

Catania (4-3-3): Pisseri; Di Cecco, Bastrini, Bergamelli, Djordjevic; Bucolo, Scoppa, Biagianti; Russotto (dall’86’ Nava), Calil (dal 74′ Barisic), Mazzarani (dal 90′ Paolucci). A disposizione: Martinez, De Rossi, De Santis, Mbodj, Parisi, Nava, Piermarteri, Piscitella, Paolucci, Barisic, Graziano. All. Pino Rigoli.

Casertana (4-3-3): Ginestra; Finizio, Rainone, Lorenzini, Ramos; De Marco, Rajcic, Giorno (dal 75′ De Filippo); Carlini (dall’82’ Ciotola), Corado, Giannone (dal 62′ Taurino). A disposizione: Fontanelli, Anacoura, D’Alterio, Pezzella, Colli, Taurino, Ciotola, De Filippo. All. Andrea Tedesco.

Arbitro: Nicolò Cipriani di Empoli

Marcatori: 58′ Mazzarani

Ammoniti: Rainone, Giorno (Cas.); Bastrini, Mazzarani (Cat.); Lorenzini (Cas.); Barisic (Cat.)