Catania in Lega Pro: gli etnei presentano ricorso

Questa mattina il Tribunale Federale Nazionale della Figc ha ufficializzato la retrocessione del Catania Calcio in Lega Pro con 12 punti di penalizzazione, la sentenza non è stata accolta bene dai siciliani che sono intenzionati a presentare ricorso per ridimensionare la pena a loro inflitta dalla giustizia sportiva.

A rendere nota la decisione di presentare ricorso è proprio il Catania tramite un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito. La pena inflitta alla società etnea infatti è stata peggiorativa rispetto alle richieste avanzate dal procuratore federale e dunque, attraverso il ricorso, il Catania punta a ottenere uno sconto nei punti di penalizzazione che da cinque sono passati a dodici. Di seguito il comunicato ufficiale pubblicato dal Calcio Catania:

“Con riferimento alla decisione odierna del Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare, valutate le sanzioni disposte, il Calcio Catania rende noto che presenterà ricorso alla Corte Federale di Appello nei termini previsti dalla normativa federale vigente”.

Leggi anche: