Catania-Milan, Birsa: "Dobbiamo giocare come contro il Celtic"

Protagonista e rivelazione del Milan di questa stagione è Valter Birsa che con le sue buone prestazioni, da ricordare tra le ultime quella contro il Celtic dove ha contribuito alla realizzazione di due gol, ha piacevolmente sorpreso i rossoneri. Il centrocampista sloveno, intervistato ai microfoni di Milan Channel, ha parlato dell’ultima partita, quella vinta contro gli scozzesi del Celtic, e della prossima sfida che vedrà i rossoneri affrontare in trasferta il Catania in occasione della 14^ giornata di Serie A.

Esaminandola partita di martedì appare soddisfatto della sua prestazione e della squadra: “Contro il Celtic abbiamo vinto una partita importante, abbiamo dimostrato che possiamo fare bene. Ho messo due palloni su calcio d’angolo, è vero, ma l’importante non è se io metto bene la palla, ma se tutti sono ben posizionati e aggressivi per poterla ricevere, ho bisogno anch’io della collaborazione dei miei compagni”.

Partita interpretata molto bene quella contro il Celtic, e lo sloveno, in ottica Catania, vorrebbe che il Milan si riproponesse allo stesso modo, con le stesse motivazioni e la stessa voglia di fare bene e di vincere: “Contro il Catania mi aspetto una prestazione come quella contro il Celtic, dobbiamo continuare così. Ad esempio contro il Genoa non è andata bene, ma noi abbiamo giocato bene”.

La partita contro i siciliani si giocherà all’ora di pranzo, ma questo non pare preoccupare il giocatore rossonero:Disputare la gara alle 12.30 non è assolutamente un problema anche perché come noi anche il Catania sarà in campo a quell’ora, anche se non siamo abituati all’orario”.

Contro il Catania il Milan potrà contare, forse, su un “nuovo” Balotelli, rasserenato dopo aver ritrovato il gol contro il Celtic: “Siamo tutti contenti che Mario abbia ritrovato il gol. Sappiamo cosa significa la sua presenza per noi, con lui anche tutti quelli che scenderanno in campo al suo fianco daranno il 100%”.

Leggi anche-> Gli arbitri della 14a giornata

Leggi anche-> Catania-Milan: l’ultimo precedente (Video)

Leggi anche-> Catania-Milan: parla Coco