Chievo-Verona, caro biglietti per il derby è scontro tra Mandorlini e Corini

Se fossi nei tifosi del Verona non entrerei allo stadio”, ma no “…sono prezzi parametrati per una partita considerata la più importante per il Chievo”. E’ botta e risposta tra i due allenatori di Chievo e Verona che oggi pomeriggio si ritrovano di fronte per un derby scaligero ad alta tensione sia per la classifica sia perché all’andata la vittoria del Chievo è arrivata dopo un match davvero teso.

A rincarare la dose ci ha pensato anche il centrocampista del Verona Hallfredsson che ha espresso il suo pensiero: “E’ una mancanza di rispetto verso le famiglie”. Insomma una polemica davvero da derby importante e che in campo dirà chi ha assorbito meglio la tensione che è andata avanti in questi giorni. I tifosi gialloblù vorrebbero restare fuori, ma la società ospite crede che il loro apporto sia determinante e così ha deciso di regalare, per chi acquista un tagliando per il derby, la visione gratuita di Verona-Udinese del 10 maggio più sconti allo store in centro città a chi acquisterà un tagliando per il derby.

Leggi anche — > Chievo-Verona, Frey potrà giocare: annullata la squalifica di tre giornate

Leggi anche — > Il Verona pronto al riscatto di Cirigliano dal River Plate